• g.prodi@libero.it

Author Archives: Giovanni

Marco

Complimenti per “La Donna di Cuori”, lettura avvincente, con situazioni originali, libro ben scritto, e lo credo che abbia vinto molti premi!

Non vado oltre per non svelare alcunchè per chi non l’avesse ancora letto, ma rinnovo i miei complimenti!

Giovanni

Samuel Tolson

Un superpoliziotto ? No, assolutamente…un semplice agente della polizia metropolitana di New York, senza medaglie e senza curriculum da sfoggiare…ed in più con un trauma non ancora superato: la perdita della moglie nell’attentato al World Trade Center del 28 febbraio 1993. Sarà nuovamente il World Trade Center, ancora una volta colpito l’11 Settembre 2001, a cambiargli la vita.

Giovanni

Rebecca Clark

Tutti quanti abbiamo un sogno nel cassetto quando siamo ragazzi: quello di Rebecca Clark era diventare una giornalista in carriera e scrivere un articolo in grado di scuotere le coscienze e le fondamenta del sistema politico americano, proprio come quelli redatti da Bob Woodward e Carl Bernstein sul caso Watergate. La determinazione e le capacità non mancano di certo a Rebecca…ma la realtà…alla fine, non è mai come nei sogni…

Giovanni

Joe McDonald

Henry Ford è stato una macchina da soldi nel settore dell’automobile, Bill Gates lo è stato nel settore informatico, Michele Ferrero nel settore alimentare. Joe McDonald è stato in grado di rendere profittevoli settori commerciali diversi tra di loro, dimostrando delle capacità imprenditoriali a dir poco notevoli, ma lasciando crescere dentro di lui un’avidità senza limiti…

joe mcdonald

Giovanni

Edward McDonald

La camera del congresso, il Senato…e poi neanche a dirlo, la Casa Bianca. Gli ostacoli per raggiungere l’obiettivo? Semplici contrattempi…

edward mcdonald

Giovanni

Thomas Swap

Come riuscire a dirigere un quotidiano importante come il New York Times con le stesse capacità di quello che è considerato il più grande giornalista del ventesimo secolo, il direttore del Washington Post ai tempi del Watergate, Ben Bradlee? Semplice: supportare in pieno i propri giornalisti, in qualsiasi situazione…ma prima di pubblicare una riga…beh…cari dipendenti, dovete convicermi…e non sarà facile…

thomas swap

Giovanni

Kalvin Sheldon

Venti anni passati nella C.I.A. Nient’altro da aggiungere…

kalvin sheldon

Giovanni

Paul Sikorsky

Un avvocato, con lo studio all’interno della torre sud. Quella mattina, dopo il micidiale impatto dell’aereo dirottato dai terroristi, il volto di tutti le persone presenti all’interno del grattacielo era il ritratto della paura e dell’incredulità. Non quello di Paul Sikorsky: sul suo viso si poteva notare solo una assoluta e totale rassegnazione.

paul sirkosky

Giovanni

Mark Timmons

Un ottimo giornalista, un ottimo caporedattore. Il fascino di Rebecca Clark lo colpisce profondamente e lo porterà a seguirla nelle sue indagini…

mark timmons

Giovanni

Kimberly Sammers

Una bella persona, con un sogno nel cassetto: lavorare un giorno alla Casa Bianca. Una sera quel sogno si schianta su un’auto parcheggiata nel vialetto davanti a casa…

kimberly sammers

Giovanni